ITALY MUSEUM: Biglietti Musei Italiani. Visite Guidate ed Escursioni
Tour Operator Italiano Ufficiale

Castel Sant'Angelo

Tutte le Categorie

Biglietti

Tour Guidati

Tour Privati

Castel Sant'Angelo: prenota i tuoi biglietti ora!

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Biglietti salta fila per Castel Sant'Angelo

Biglietti

Biglietti salta fila per Castel Sant'Angelo

Salta la fila alla biglietteria di uno dei simboli più importanti di Roma, prenota il tuo ingresso!

  • ingresso prenotato

  • conferma per email

  • Ingresso prioritario

  • voucher elettronico accettato

A partire da 5.50 €

Prenota

Castel Sant'Angelo: scopri i nostri tour guidati

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Visita guidata di gruppo Castel Sant'Angelo Segreto

Tour Guidati

Visita guidata di gruppo Castel Sant'Angelo Segreto

Approfitta di questo tour per scoprire i luoghi nascosti di Castel Sant'Angelo!

  • ingresso prenotato

  • conferma per email

  • Ingresso prioritario

  • voucher elettronico accettato

  • tour di gruppo

  • Durata: 1h30

A partire da 8.00 €

Prenota

Castel Sant'Angelo: goditi il tuo tour con una guida privata!

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Castel Sant’Angelo ed il Pantheon – tour con guida privata

Tour Privati

Castel Sant’Angelo ed il Pantheon – tour con guida privata

Prenota la tua guida privata per conoscere meglio due simboli di Roma!

  • ingresso prenotato

  • conferma per email

  • Ingresso prioritario

  • voucher elettronico accettato

  • Durata: circa 3 ore

  • guida privata

A partire da 28.90 €

Prenota

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Castel Sant’Angelo e Campo de’ Fiori – tour con guida privata

Tour Privati

Castel Sant’Angelo e Campo de’ Fiori – tour con guida privata

Accedi a Castel Sant'Angelo senza fare la fila e passeggia per Roma con la tua guida privata alla scoperta di Campo de' Fiori!

  • ingresso prenotato

  • conferma per email

  • Ingresso prioritario

  • voucher elettronico accettato

  • Durata: circa 3 ore

  • guida privata

A partire da 28.90 €

Prenota

PERCHÉ VISITARE CASTEL SANT'ANGELO

Per raggiungere Castel Sant'Angelo dovrete attraversare ponte Sant' Angelo, decorato dalle statue di angeli del Bernini e vi ritroverete dentro questo affascinante museo. Le sale del corpo centrale sono quelle che vennero destinate ai pontefici e al loro interno racchiudono la sala del camino, la sala della giustizia, la sala dell' Apollo, le sale di Clemente VII e la cappella di Leone X. Visitare i suoi sette livelli ti permetterà di calarti nei vari periodi storici che hanno caratterizzato Castel Sant'Angelo così come le sue diverse destinazioni d' uso e di arrivare su uno dei più belli affacci sulla città di Roma, il Terrazzo dell' Angelo, dove potrai ammirare la statua dell' arcangelo Michele che da nome al castello.

UN PÒ DI STORIA DI CASTEL SANT'ANGELO

L'imperatore Adriano, nel 125 si ispirò al Mausoleo di Augusto per costruire il suo mausoleo. Castel Sant'Angelo venne costruito da Adriano proprio di fronte al Campo Marzio al quale fu collegato tramite il Ponte Elio. All'interno del mausoleo di Castel Sant'Angelo furono sepolti l'imperatore Adriano e l' imperatore Antonino Pio con le rispettive mogli Vibia Sabina e Faustina maggiore ed i loro figli.
Nel 403 l'edificio venne racchiuso dentro le mura aureliane e cambiò destinazione d'uso da mausoleo a forte di difesa di Roma. Nel VI secolo la sua funzione cambiò di nuovo e diventò la prigione di Stato sotto Teodorico. Nel corso dei secoli, questa imponente costruzione venne utilizzata da famiglie influenti romane e da membri della Chiesa fino a quando, nel 1367, le chiavi di Castel Sant' Angelo furono consegnate a Papa Urbano V. Da questo momento in poi, l'edificio rimarrà legato ai pontefici che lo utilizzeranno sia come rifugio che come tribunale e prigione. Dopo l'Unità d'Italia, Castel Sant'Angelo, che era stato usato come caserma, venne adibito a museo.

COS'È OGGI CASTEL SANT'ANGELO

Visitare oggi Castel Sant'Angelo vuol dire vedere le varie parti in cui è suddiviso e le tre tipologie architettoniche che lo compongono. Nei primi livelli il Castel Sant'Angelo è un mausoleo riprodotto il più possibile come doveva apparire secoli fa. La fortificazione del secondo livello è costituita dalle modificazioni apportate nel 1900 e precedentemente dal IV al XVV secolo, per adibire il castello a forte. Oggi è possibile percorrere il camminamento di ronda tra i bastioni che hanno il nome dei quattro evangelisti. Salendo al quarto livello, si possono visitare il cortile e la cappella di Leone X, le salette di Alessandro VI e la stufetta di Clemente VII. Al quinto livello invece, si possono vedere i bellissimi appartamenti rinascimentali ed al sesto la biblioteca, la sala del tesoro, la sala dei festoni, la sala dell' Adrianeo e della “Cagliostra”. Il settimo livello è stato adibito ad archivio e da qui si accede al Terrazzo dell'Angelo che offre una vista superba sulla città di Roma.

CURIOSITÀ SU CASTEL SANT'ANGELO

Sapete che il nome Castel Sant'Angelo, fu dato a questo mausoleo solo nel 590. Questo nome è dovuto al fatto che, durante una terribile pestilenza, venne organizzata una processione a cui partecipò Papa Gregorio I che ebbe una visione dell' arcangelo Michele proprio quando la processione passò vicino alla Mole Adriana. Di lì a poco l' epidemia cessò e la visione fu intesa come segno divino. Da quel momento i romani chiamarono la Mole Adriana Castel Sant'Angelo.
Sapete che, tra i detenuti in Castel Sant'Angelo, vi fu anche lo scultore Benvenuto Cellini. Egli riuscì però ad evadere da questo carcere durante una festa tenuta nel castello. Raggiunse l'abitazione di un suo amico, il cardinal Cornaro, ma venne catturato nuovamente e rinchiuso nelle celle a prova di evasione dove rimase per un anno. Venne poi graziato e liberato dal Papa su richiesta del Re di Francia, sostenitore dell' artista.

COME POSSO VISITARE IL CASTEL SANT’ANGELO?

Per chi desidera visitare Castel Sant’Angelo in totale autonomia, evitando attese in biglietteria, è possibile prenotare in anticipo l’ingresso al museo acquistando online il biglietto.
Un’interessante alternativa al solo biglietto d’ingresso è la visita guidata in gruppo dedicata alla scoperta degli aspetti e dei luoghi più segreti del museo. Con questo tour potrete visitare luoghi solitamente chiusi ai visitatori e attraversare il particolarissimo Passetto di Borgo (il passaggio segreto che unisce il museo ai Palazzi Vaticani).
Se invece preferite avere una guida esclusivamente per voi potete prenotare una visita privata e magari abbinarla ad altri luoghi importanti di Roma come il Pantheon o Piazza San Pietro.

ALTRE ATTRAZIONI

Attraversando nella direzione opposta al castello il ponte Sant'Angelo, ti troverai vicino al centro di Roma. Aiutandoti con la Mappa di Roma, potrai visitare i monumenti della città eterna. Passando da Piazza Navona, arriverai al Pantheon e, proseguendo verso il Colosseo, potrai ammirare il maestoso Altare della Patria, non lontano dai Musei Capitolini e dal Foro Romano. Giunti al più conosciuto monumento romano, il Colosseo, potrai visitare anche il vicino Palatino.
Un'altra meta da visitare nel vostro soggiorno romano è sicuramente la Città del Vaticano. Al suo interno è possibile ammirare la Basilica di San Pietro e i famosi affreschi della Cappella Sistina. Inoltre potrai ammirare le opere contenute nei Musei Vaticani o visitare i Giardini Vaticani.
Nel parco di Villa Borghese, invece, è possibile visitare il museo della Galleria Borghese e se preferite ammirare i reperti archeologici dell'antica Roma, da non perdere le Terme di Caracalla, la Tomba di Cecilia Metella o le Catacombe e, per restare nell' atmosfera della Roma imperiale, visitate la Domus Aurea, l' Ara Pacis o il circuito compreso nel Museo Nazionale Romano e formato dai quattro siti che lo compongono: il Palazzo Massimo, le Terme di Diocleziano, la Crypta Balbi ed il Palazzo Altemps. Tutto questo e molto altro ancora seguendo sempre la tua mappa di Roma!

Roma: Attrazioni