ITALY MUSEUM: Biglietti Musei Italiani. Visite Guidate ed Escursioni
Tour Operator Italiano Ufficiale

Basilica di San Marco

Tutte le Categorie

Tour Guidati

Basilica di San Marco: scopri i nostri tour guidati

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Visita Guidata Basilica di San Marco

Tour Guidati

Chiese

Visita Guidata Basilica di San Marco

Approfitta di questa visita all'imponente Basilica di San Marco!

  • ingresso prenotato

  • conferma per email

  • Ingresso prioritario

  • voucher elettronico accettato

  • tour di gruppo

  • Durata: circa 1 ora

  • Guida multilingue

A partire da 25.00 €

Prenota

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Giro in Gondola e visita guidata di gruppo alla Basilica di San Marco

Tour Guidati

Giro in Gondola e visita guidata di gruppo alla Basilica di San Marco

Un tour per scoprire Venezia in gondola e visitare la Basilica di San Marco ad un prezzo speciale!

  • ingresso prenotato

  • conferma per email

  • Ingresso prioritario

  • voucher elettronico accettato

  • tour di gruppo

  • Durata: circa 2 ore

  • Guida multilingue

A partire da 32.00 €

Prenota

PERCHÈ VISITARE LA BASILICA DI SAN MARCO

Questa Basilica ti affascinerà per la sua architettura di stile bizantino e per i rivestimenti e le decorazioni interne. Le cinque cupole, le pareti ed i pavimenti sono stati rivestiti con mosaici dorati da artisti veneti che assimilarono quello che era lo stile della decorazione bizantina e combinarono oriente ed occidente in una decorazione da lasciare senza fiato. I mosaici sono presenti anche sulla facciata suddivisa da cinque ordini di arcate e che presente il balcone panoramico dal quale i dogi veneziani assistevano alle cerimonie di Piazza San Marco.

UN PÒ DI STORIA SULLA BASILICA DI SAN MARCO

La Basilica di San Marco sorge nel corso dell’ 800 su una chiesa preesistente come luogo di deposizione delle reliquie di San Marco. Un incendio distrusse la Basilica esistente alla fine del 900 e quindi ne venne edificata una nuova che fui poi modificata nuovamente dal doge Domenico Contarini ed una seconda consacrazione venne fatta nel 1094 alla nuova Basilica che riprendeva le caratteristiche della Basilica dei Santi Apostoli di Costantinopoli.
Dal 1807 la Basilica venne usata come cappella del doge e diventò ufficialmente la Cattedrale di Venezia. La decorazione interna in mosaici d’ oro risale ai lavori fatti dal XII al XIV secolo e nel XVI secolo vennero riprodotti in mosaico alcuni disegni di Tintoretto, Tiziano e Veronese.

COS'È OGGI LA BASILICA DI SAN MARCO

La Basilica di San Marco è uno dei simboli di Venezia e dell’ Italia nel mondo. Ha una Pianta a croce greca con l’ altare posto nell’ area absidale ed è sormontata da cinque cupole, una principale e quattro più piccole. Ispirata alla Chiesa dei Dodici Apostoli di Costantinopoli porta con sé un fascino tutto orientale. L’intera Basilica è lunga 76,5 metri e larga 62,60 metri e raggiunge un’ altezza di 48 metri. Questa sua caratteristica di avere una larghezza maggiore dell’ altezza è dovuta al fatto che essendo a Venezia, il fondo sulla quale è stata costruita è perlopiù sabbioso e quindi per un edificio così grande era necessario avere una migliore distribuzione del peso.
L’ interno della Basilica è decorato con 8000 metri quadrati di mosaici che rappresentano le storie della Bibbia, episodi della vita di Cristo, di Maria e di San Marco e gli altri Santi. Da notare la suddivisione in due parti distinte tipica delle basiliche bizantine data dalla parte alta molto luminosa con una luce dorata e diffusa a ricordare il mondo ultraterreno e la parte bassa più oscura simbolo del mondo terreno.

CURIOSITÀ SULLA BASILICA DI SAN MARCO

Sapete che per abbellire la zone che si trova dietro all’ altare venivano posti dei fregi chiamati “pala”, parola che discende dal latino “palla” ovvero stoffa. La pala posta sull’ altare maggiore della Basilica di san Marco è talmente ricca di decorazioni da essere considerata una delle più belle al mondo. Una particolarità di questa pala è che essa è visibile solo durante le feste liturgiche della Basilica, in tutti gli altri periodi dell’anno è interamente coperta da un dipinto su un pannello ligneo.
Sapete che all’ interno della Basilica troverete il ciborio di San Marco. Posto al centro del presbiterio, racchiude il sarcofago con il corpo del santo. Il ciborio è sorretto da quattro colonne di alabastro orientale decorate da intarsi che rappresentano episodi dei vangeli canonici ed apocrifi.

COME POSSO VISITARE LA BASILICA DI SAN MARCO?

L’ingresso alla Basilica di San Marco è gratuito se vi si accede seguendo la coda all’entrata; tuttavia è possibile prenotare a pagamento l’ingresso prioritario.
Per poter ammirare appieno questa stupenda Basilica vi consigliamo di effettuare la visita con una guida. Potete prendere parte ad un tour di gruppo, magari abbinandolo ad un giro in gondola, o potete prenotare una guida privata. Gli itinerari delle visite private sono completamente personalizzabili: al tour della Basilica di San Marco potete abbinare un giro città e magari la visita ad uno dei tanti e stupendi musei di Venezia come Palazzo Ducale, le Galleria dell’Accademia o Ca’ Rezzonico.

ALTRE ATTRAZIONI

La Basilica di San Marco si affaccia sull’omonima Piazza racchiusa da un perimetro di edifici in cui potrai visitare alcune importanti attrazioni di Venezia. Fanno parte dei Musei di Piazza san Marco il Museo Correr nato dal prezioso lascito del nobile Teodoro Correr, il Palazzo Ducale sede storica del doge nel quale potrete visitare gli Itinerari segreti di Palazzo Ducale, il Museo Archeologico anch’esso nato dalla donazione della raccolta del cardinale Domenico Grimani e le Stanze Monumentali della Biblioteca Marciana. Tutti i Musei di Piazza San Marco e tutti i Musei Civici di Venezia sono visitabili con un unico biglietto il Venice Museum Pass. La Ca’ Pesaro e la Ca’ Rezzonico sono due dei palazzi più belli di Venezia inseriti nei Musei Civici, così come il Palazzo Mocenigo che ospita il centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume o la Casa di Carlo Goldoni celebre commediografo veneziano.
Altre case ed altri palazzi storici che potrete inserire nel vostro tour veneziano sono sicuramente la Ca’ d’Oro con la sua splendida facciata tardogotica e la Casa di marco Polo. Aiutandovi con la Mappa di Venezia potrete scovare i due ponti più famosi della città, il Ponte di Rialto ed il Ponte dei Sospiri, così chiamato perché era l’ultimo ponte che vedevano i condannati prima di essere portati nelle prigioni. Un altro itinerario da seguire potrebbe portarvi alla scoperta di altre chiese veneziane come la chiesa di santa Maria Formosa o la Basilica dei SS. Giovanni e Paolo o ancora potrete visitare il museo delle Gallerie dell’ Accademia. Se volete provare un’ esperienza particolare, visitate le isole di Murano, Burano e Torcello. Qui troverete il Museo del Vetro a Murano ed il Museo del Merletto a Burano.

Venezia: Attrazioni