ITALY MUSEUM: Biglietti Musei Italiani. Visite Guidate ed Escursioni
Tour Operator Italiano Ufficiale

Duomo di Milano

Tutte le Categorie

Tour Privati

Duomo di Milano: goditi il tuo tour con una guida privata!

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Tour del Duomo di Milano e delle sue Terrazze con guida privata

Tour Privati

Tour del Duomo di Milano e delle sue Terrazze con guida privata

Entra nella chiesa più importante di Milano e ammirala con una guida solo per te!

  • ingresso prenotato

  • conferma per email

  • Ingresso prioritario

  • voucher elettronico accettato

  • guida privata

  • Durata: 1h30

A partire da 38.00 €

Prenota

PERCHE' VISITARE IL DUOMO DI MILANO

Il duomo di Milano racchiude al suo interno molti capolavori artistici. Nella navata sinistra troverete il Battistero che fu inserito da Pellegrino Tibaldi in un tempietto classico. Nel transetto di sinistra invece potrete ammirare il candelabro Trivulziano opera di fine XII secolo di Nicola de Verdun.
Presente all’ interno del Duomo anche il monumento funebre di Gian Giacomo Medici opera dell’ artista Leone Leoni e, nelle aree dove sono stati effettuati gli scavi archeologici, sono visibili i resti del battistero di San Giovanni alle Fonti, di quello di Santo Stefano e della basilica di S. Tecla.

UN PO' DI STORIA SUL DUOMO DI MILANO

Nel 1386 la Cattedrale di Santa Maria Maggiore viene sostituita dal nuovo progetto della cattedrale di Santa Maria Nascente. Nei decenni successivi viene fondata da Gian Galeazzo Visconti la Veneranda Fabbrica del Duomo per portare avanti il progetto che per la sua grandiosità attira architetti, scultori ed artisti dall’ Italia e dall’ Europa.
I lavori di progettazione e le modifiche attraversano poi la fase Sforzesca e quello Borromanica e, nel Settecento, viene completato il tiburio, la gran guglia e la Madonnina. Nel 1800 vengono invece concluse la facciata e le vetrate e, nel secolo successivo inizia il periodo del restauro della Cattedrale.

COS'È OGGI IL DUOMO DI MILANO

Il Duomo di Milano è l’edificio gotico più grande in Italia, è rivestito in marmo bianco e rosa e la sua altezza raggiunge i 157 metri con una pianta che copre una superficie di 11700 mq. Sulla guglia più alta è stata posta la statua dorata della Madonnina, alta 1,46 metri ed scolpita da Giuseppe Perego.
La facciata del Duomo è decorata con guglie, pinnacoli ed innumerevoli sculture. La porta bronzea centrale risale ai primi del 1900 e l’ artista che la creò fu Ludovico Pogliaghi, che la decorò con rilievi gotico-floreali che narrano le “storie della vita di Maria”.

CURIOSITÀ SUL DUOMO DI MILANO

Sapete che nel punto più alto dell’ abside del duomo è conservato un chiodo che si dice sia proprio uno dei chiodi della croce di Gesù? Per celebrare questa importante reliquia viene svolto il Rito della Nuvola, che consiste nel trasportare a terra alla vista dei fedeli il Sacro Chiodo, all’ interno di una cesta a forma di nuvola, dove resterà per 40 ore prima di essere riportato al suo posto.
Sapete che durante la Seconda Guerra Mondiale, la madonnina dorata del Duomo venne coperta con degli stracci dai milanesi per evitare che la sua superficie dorata riflettesse la luce e fungesse da punto di riferimento per i bombardieri?

COME POSSO VISITARE IL DUOMO DI MILANO?

Ci sono diversi modi di visitare il Duomo di Milano, il migliore è sicuramente quello che prevede le spigazioni di una guida esperta.
Se desiderate ammirare appieno questa meravigliosa chiesa potete prenotare la visita guidata del Duomo e delle sue Terrazze da dove godrete di una vista mozzafiato sulla città di Milano. Se il tempo a vostra disposizione non è molto potete visitare con un tour di gruppo solo il Duomo o solo le Terrazze. Alla visita di gruppo del Duomo è possibile anche abbinare la visita al Teatro alla Scala.
Per chi preferisce avere una guida in esclusiva, è possibile prenotare una visita privata.

ALTRE ATTRAZIONI

Il Duomo di Milano si trova al centro della città, da qui potrete visitare la Galleria Vittorio Emanuele II, la galleria commerciale più famosa della città, un tempo ribattezzata “il salotto di Milano”; molto vicina anche Piazza dei Mercanti, che era il centro della vita cittadina in epoca medievale. Con una breve passeggiata nel centro potrete raggiungere l’ edificio del Teatro della Scala, uno dei teatri più prestigiosi al mondo. Se volete visitare i Musei d’ arte più conosciuti della città, non perdetevi la Pinacoteca di Brera e la Pinacoteca Ambrosiana. La prima, collocata nel palazzo Brera, offre una vasta collezione di dipinti soprattutto di artisti lombardi e veneti, la seconda espone la raccolta di disegni, statue e dipinti donati dal cardinale Federico Borromeo oltre ad altre opere acquisite in epoca successiva.
Da non perdere per gli appassionati d’ arte e non, il famoso Cenacolo Vinciano di Leonardo da Vinci all’ interno del Refettorio di Santa Maria delle Grazie, che potrete raggiungere con l’ aiuto della Mappa di Milano e da cui potrete arrivare anche ad un altro luogo a cui Leonardo da Vinci fu molto legato. Parliamo della Vigna di Leonardo, donata all’ artista da Ludovico il Moro durante il suo lavoro al dipinto parietale dell’ Ultima Cena.
Sempre con l’ aiuto della Mappa di Milano potrete raggiungere Parco Sempione, il parco più grande del centro milanese sul quale affacci l’ imponente edificio del Castello Sforzesco. All’ interno del Castello troverete una grande quantità di opere d’ arte e sculture tra le quali la famosa Pietà Rondanini di Michelangelo. Se vi interessa l’ arte contemporanea, recatevi in Piazza Affari dove è esposta la provocatoria scultura chiamata L.O.V.E. di Maurizio Cattelan.
Partendo da Milano sono molti i luoghi dell’ Italia settentrionale che potrete visitare, come ad esempio le città di Torino, dove visitare il Museo Egizio, la Mole Antonelliana ed altro ancora, o Mantova, con i suoi palazzi, chiese e castelli. Non lontano da Milano vi sono alcuni dei più importanti laghi d’ Italia come il Lago di Garda, il Lago maggiore ed il Lago di Como, sul quale si affacciano le città di Como, Bellagio e Lecco. 

Milano: Attrazioni